Iscrizione presso le Università italiane per studenti stranieri per l'a.a. 2010-2011

21/05/2010
-

COMUNICATO STAMPA

Si comunica agli interessati che il Ministero della Pubblica Istruzione ha emanato le procedure per l’iscrizione alle Università italiane da parte degli studenti stranieri.
Il testo della circolare, nonché l’elenco di tutti i corsi universitari disponibili, sono pubblicati nel sito del Ministero WWW.MIUR.IT alla voce Università.

Gli studenti che intendono iscriversi presso un’Università italiana potranno ritirare, A PARTIRE DAL PROSSIMO 24 MAGGIO, presso l’Ambasciata d’Italia (Rr. Papa Gjon Pali II, n. 2), l’apposito kit per la prescrizione, contenente la modulistica necessaria e le istruzioni per la prescrizione, nonché il calendario per la presentazione delle domande (dal 7 giugno al 21 giugno, presso il Palazzo della Cultura in Piazza Skanderbeg, secondo piano) ed inoltre potranno consultare anche il sito web dell’Ambasciata all’indirizzo:
www. ambtirana.esteri.it

Ricordiamo che per effettuare la prescrizione è necessario consegnare la seguente documentazione:

1. la domanda di iscrizione compilata in ogni sua parte, piu’ duplice copia dopo la compilazione.
Si richiama l’attenzione degli studenti sul fatto che nella domanda dovrà essere chiaramente indicato un solo corso universitario.

NOTA BENE: IL CORSO DI STUDI SCELTO NON POTRÀ PIÙ ESSERE MODIFICATO SUCCESSIVAMENTE .
Per la scelta del corso di studi, si consiglia di  consultare l’elenco disponibile all’indirizzo internet:
http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri

2. Il modulo per l’autentica di fotografia, all’interno del kit, completato con i dati anagrafici, secondo il facsimile allegato, più duplice copia dopo la compilazione.

3. Il Titolo Finale degli Studi secondari in originale. (Deftese Pjekurie).
Gli studenti che abbiano smarrito il titolo potranno presentare l’attestato sostitutivo con i voti di tutti gli anni (Vertetim)
Gli studenti iscritti all’ultimo anno, e che conseguiranno il diploma nell’estate 2010, presenteranno un Certificato (Vertetim Notash), attestante la frequenza ed i voti del 1, 2, 3 anno e del 1° semestre del 4° anno. Tali studenti dovranno comunque consegnare il diploma originale in Ambasciata non appena conseguito.

NOTA BENE:

I TITOLI DI STUDIO ALBANESI devono essere tradotti in italiano, autenticati dal notaio  e legalizzati presso il Ministero degli Affari  Esteri albanese. Dal Ministero degli Affari Esteri deve essere legalizzato sia il titolo di studio che la traduzione, quindi bisogna apporre due timbri.

La firma del Preside che li ha rilasciati deve essere autenticata dal Provveditore agli Studi dei  relativi distretti e quella del Provveditore dal Funzionario del Ministero dell’Educazione.  Tale autentica deve essere tradotta in italiano e legalizzata dal Ministero Affari Esteri albanese.

4. Copia del formulario A 1 di iscrizione alle 2 prove di esame facoltative.

5. Fotocopia della certificazione di conoscenza della lingua italiana, rilasciata  dall’ Università di Perugia (CELI 3).

6. 2 fotocopie del titolo e della traduzione COMPLETE di tutte le pagine, comprese quelle ove vengono riportati i timbri del Provveditorato agli Studi, del Ministero dell’Educazione e del Ministero degli Esteri.

7. Fotocopia del passaporto.

8. 2 fotografie a colori, formato tessera.

Gli studenti iscritti all’ultimo anno, e che conseguiranno la laurea nell’estate 2010, presenteranno un Certificato (Vertetim), attestante l’iscrizione al corso di laurea e gli esami sostenuti. Tali studenti dovranno comunque consegnare copia conforme del diploma di laurea in Ambasciata non appena conseguito. Il titolo di studio, la lista degli esami e il programma degli esami (diploma supplement, ove adottato) dovranno essere tradotti in italiano, autenticati dal notaio  e legalizzati presso il Ministero degli Affari  Esteri albanese (apponendo due timbri, sia sul titolo di studio che sulla traduzione)

NOTA BENE:
Gli studenti che intendono presentare domanda di iscrizione per corsi di laurea magistrale non a ciclo unico, (es. specialistica), dovranno presentare, invece del diploma di maturità, il titolo di studio conseguito presso un Istituto di studi universitario, la lista degli esami sostenuti ed il programma di tutti gli esami.



La documentazione dovrà essere inserita in una busta sulla quale va indicato chiaramente:
* Nome e cognome dello studente
* Università, Facoltà, Corso di laurea
* Recapito telefonico (cellulare + telefono fisso)
* Media dei voti (solo per gli studenti che hanno già conseguito la maturità)
* Indirizzo di posta elettronica
Gli studenti iscritti all’ultimo anno della scuola media-superiore e quelli iscritti all’ultimo anno del primo ciclo di studi universitari, che conseguiranno il titolo di studio finale nell’estate 2010, dovranno consegnare il titolo di studio entro il 10 agosto 2010, ore 12.00.
Si ricorda che anche in questo caso i documenti saranno corredati di traduzione ufficiale e timbri contestuali (timbro del Provveditorato regionale, Ministero dell’Educazione e Ministero degli Esteri per il diploma di maturità e legalizzazione presso il Ministero degli Esteri per il diploma di laurea).
I documenti dovranno essere presentati presso il Palazzo di Cultura, in una busta dove sarà indicato il nome dello studente, l’Università e il corso di laurea già indicato nel Modello A, il numero di telefono e l’ indirizzo di posta elettronica.

Dopo il 10 agosto sarà pubblicato sul sito dell’Ambasciata (www.ambtirana.esteri.it) il calendario di presentazione degli studenti per la domanda di visto. Nello stesso giorno gli studenti riceveranno la busta con i documenti che dovranno presentare personalmente alle segreterie delle facoltà richieste per l’iscrizione.

Si ricorda che, ai fini dell’ottenimento del visto di studio/Università, gli interessati dovranno dimostrare di essere in possesso delle disponibilità economiche, tramite conto vincolato per un valore di circa 5000 Euro, e di alloggio tramite dichiarazione di ospitalità o prenotazione alberghiera per i primi 15 giorni.
I dettagli per il rilascio del visto saranno comunicati in una fase successiva.

ATTENZIONE!!!

Si avvisano gli studenti che per iscriversi presso le Università italiane è obbligatorio aver conseguito il diploma di conoscenza della lingua italiana “CELI 3”, rilasciato dall’Università di Perugia in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura.
Si ricorda inoltre che per poter frequentare l’Università in Italia è necessario aver superato le due prove facoltative necessarie per iscriversi alle Università albanesi.
Si ricorda infine che i candidati minorenni dovranno essere accompagnati da entrambi i genitori il giorno della presentazione della domanda di pre-iscrizione.

AVVISO IMPORTANTE : Le suddette informazioni sono valide solo per la circoscrizione della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Tirana, ossia per coloro che risultano essere residenti alle seguenti città albanesi: Tirana, Durazzo, Kavaje, Peqin, Elbasan, Gramsh, Librazhd, Bulqize, Mat, Kruje, Kurbin, Pogradec, Korçe, Devoll dhe Kolonje.
I residenti in altre località sono pregati di rivolgersi rispettivamente al Consolato Generale d’Italia a Valona ed al Consolato d’Italia a Scutari.