Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tirana

Fiera delle università italiane "STUDIARE IN ITALIA 2017" - V Edizione

Data:

31/03/2017


Fiera delle università italiane

Al via il 1 aprile a Tirana la quinta edizione di Studiare in Italia, evento di promozione del sistema accademico italiano con allestimento di stand e presentazioni dell'offerta formativa e didattica degli atenei italiani.

Sono presenti oltre 24 Università italiane: Politecnico di Bari, Politecnico di Torino, Università di Bologna, Università degli Studi di Bergamo, Università Ca’ Foscari di Venezia, Università Cattolica “Nostra Signora del Buon Consiglio”, Università della Calabria, Università degli Studi di Camerino, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Foggia, Università degli Studi di Genova, Università IUAV di Venezia, Università IULM di Milano, Università di Roma LUMSA, Università Mediterranea di Reggio Calabria, Università degli Studi di Padova, Università degli Studi di Palermo, Università degli Studi di Pavia, Università per Stranieri di Perugia, Università degli Studi di Perugia, Università di Torino, Università di Brescia e Università del Salento.
Il 31 marzo sarà organizzato un seminario di contatto tra università italiane ed albanesi e verranno presentate le opportunità offerte dai programmi europei per promuovere la mobilità e la collaborazione didattica e scientifica.

Alla Fiera, per tutta la giornata di sabato, dalle ore ore 9.00 alle 18.00, presso la Sala Akernia dell’Hotel Tirana International, il personale dell’Ufficio Scuole della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Tirana è a disposizione per informazioni sulle procedure da seguire per studiare in Italia.

Secondo gli ultimi dati Miur per il 2016 sono oltre 1600 gli studenti albanesi iscritti negli atenei italiani. Sempre per l’anno 2016, gli studenti albanesi hanno rappresentato il 12,59% di tutti gli stranieri e sono secondi soli ai rumeni (14,69%) che sono però cittadini europei. Il primato della comunità albanese nell’istruzione universitaria è stimolato dall’eccellente intensità delle relazioni bilaterali, economiche commerciali e culturali e dal ruolo prioritario che l’Italia svolge nello sviluppo dell’Albania, nonché dalla diffusione della lingua italiana in Albania.

cover studiare in italia

 


683