Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tirana

ELEZIONI POLITICHE 2018: voto all’estero per corrispondenza

Data:

31/01/2018


ELEZIONI POLITICHE 2018: voto all’estero per corrispondenza

Il 4 marzo si terranno in Italia le elezioni politiche 2018.

Gli elettori italiani all’estero riceveranno le schede elettorali entro la metà di febbraio 2018, le quali dovranno pervenire all’Ufficio Consolare entro e non oltre il 01/03/2018, ore 16.00 locali.

Gli elettori che entro il 18 febbraio 2018, non abbiano ancora ricevuto il materiale elettorale, potranno contattare l’Ufficio Consolare di referenza per ottenere un duplicato.

Possono votare all’estero gli elettori iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero) i quali riceveranno il plico all’indirizzo indicato al Consolato e gli italiani temporaneamente all’estero per un periodo non inferiore a 3 mesi, nel cui caso deve essere presentata apposita richiesta al Comune di appartenenza entro il 31 gennaio 2018 per ricevere il plico all’indirizzo desiderato.

Il plico elettorale contiene: il foglio informativo, le schede elettorali, una busta piccola di colore bianco, la lista dei candidati, il certificato elettorale e la busta preaffrancata per la restituzione delle schede al Consolato che ricordiamo, deve avvenire non oltre il 01/03/2018, data di scadenza per la consegna.

In caso di dubbi in merito alle modalità di voto e consegna, seguire le istruzioni contenute nel foglio informativo all’interno del plico elettorale.

Voto all'estero - Come si vota

Voto all'estero - Quando si si vota


744