Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_tirana

Legalizzazioni

 

Legalizzazioni

PROCEDURA RELATIVA ALLA LEGALIZZAZIONE DI TRADUZIONI RELATIVE A DOCUMENTAZIONE RILASCIATA DALLE AUTORITA’ ALBANESI IN ALBANIA DA FAR VALERE IN ITALIA

La documentazione rilasciata dalle Autorità albanesi in Albania, per essere riconosciuta valida in Italia deve essere munita oltre che dall’”Apostille” rilasciata dal Ministero degli Affari Esteri albanese anche di traduzione in lingua italiana.

Quest’ultima potrà essere effettuata o da un Traduttore giurato in Italia o in Albania da un Traduttore giurato abilitato dal Ministero della Giustizia albanese, i cui nominativi devono essere presenti nell’elenco consultabile sul sito web di questa Ambasciata (Traduttore giurato).

Qualora la predetta traduzione fosse effettuata da un Traduttore Giurato in Albania, la firma di quest’ultimo dovrà essere legalizzata da questa Ambasciata.

Alla luce di quanto sopra al fine di facilitare e velocizzare le procedure di detta legalizzazione nonché per diminuirne i costi sostenuti dal pubblico, l’Ambasciata d’Italia in Tirana ha stipulato un accordo con la Posta Shqiptare, in seguito a tale accordo gli utenti si potranno presentarsi una sola volta presso gli Uffici Postali e richiedere contemporaneamente il Timbro “Apostille” apposto dal Ministero degli Esteri albanese e la legalizzazione da parte della Cancelleria consolare dell’Ambasciata italiana. Si precisa che l’“Apostille” del Ministero degli Esteri è un etichetta che viene apposta sul documento originale albanese mentre il servizio di legalizzazione fornito dall’Ambasciata è la convalida della firma del Traduttore giurato che ha tradotto la documentazione in italiano. 

MODALITA’ DI FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO

1) PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI:

L’utente dovrà semplicemente recarsi presso uno dei 9 Uffici Postali abilitati, nei normali orari d’Ufficio e senza dover fissare alcun appuntamento, richiedere il servizio combinato “Apostille” (presso il Ministero degli Esteri albanese) e legalizzazione (presso l’Ambasciata d’Italia in Tirana), presentando i propri certificati e/o documenti originali. Questa documentazione dovrà venire tradotta in italiano affinché l’Ambasciata d’Italia possa fornire poi il servizio di legalizzazione della firma del Traduttore Giurato che ha effettuato la traduzione dei certificati e/o documenti originali albanesi. L’Ufficio Postale chiederà all’utente di compilare un modulo contenente i propri dati personali e recapiti telefonici (per eventuali comunicazioni da parte dell’Ambasciata) e restituirà al mittente i documenti perfezionati.

2) DELEGA PER LA PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI:

Nel caso il titolare non possa presentarsi personalmente può delegare una persona di fiducia alla presentazione dei documenti. Il delegato dovrà obbligatoriamente essere in possesso di una delega firmata in originale dall’interessato che gli conferisce la delega con allegata fotocopia del documento d’identità personale in corso di validità del delegante dalla quale risulti visibile la firma (ATTENZIONE: la firma sulla delega e quella sul documento d’identità devono essere identiche; in caso contrario, la delega non sarà accettata).

3) COSTO DEL SERVIZIO DI LEGALIZZAZIONE:

A partire dal 15/02/2016 il costo del servizio fornito è di € 24 (ventiquattro) per ogni legalizzazione. Si fa presente che gli importi da versare presso gli Uffici Postali devono essere effettuati in valuta locale (LEK).

L’Accordo prevede i seguenti tempi:

A partire dalla data di presa in consegna della documentazione da parte della Cancelleria consolare, la stessa verrà restituita alla Posta Shqiptare entro:
- dieci (10) giorni lavorativi nel periodo di afflusso ordinario;
- venti (20) giorni lavorativi nei periodi di grande afflusso (ferie estive luglio-settembre e invernali dicembre-gennaio).

Il servizio è attivo negli Uffici Postali centrali di Tirana, Durres, Elbasan, Pogradec, Korca, Shkoder, Lezhe, Kukes e Peshkopi.

I costi postali che l’utente deve sostenere (oltre a quelli relativi alla legalizzazione e all’apposizione dell’“Apostille”) sono di 400 leke se i documenti sono presentati a Tirana, e di 550 leke se i documenti sono presentati in una delle altre 8 città.

Nell’effettuare la traduzione in italiano della documentazione i Traduttori giurati al termine della traduzione dovranno dichiarare che il testo in italiano corrisponde esattamente al testo originale in lingua albanese.

Per qualsiasi eventuale chiarimento o informazione si prega di voler prendere contatto con la Cancelleria consolare dell’Ambasciata d’Italia a Tirana all’indirizzo e-mail:
legalizzazioni.tirana@esteri.it.
O ai seguenti recapiti telefonici: 00355 4 2275 962 - 974 – 956- 967 -952

 

 


86